In data 22 luglio 2020, l’AdSP del Mar Ligure Occidentale ha concesso a PSA Genova Pra’ S.p.A. e a Terminal Contenitori Porto di Genova S.p.A. (ora, PSA SECH), l’autorizzazione alla ristrutturazione dei rispettivi assetti societari.

Al termine di tale ristrutturazione, all’interno del Porto di Genova PSA ha assunto il controllo gestionale sia di PSA Genova Prà S.p.A. che del terminal SECH di Calata Sanità (prima controllato da Gruppo Investimenti Portuali S.p.A.) , con lo scopo di poter dare sempre maggiori facilitazioni ed elasticità operativa ai propri clienti. 

Da allora è iniziato un processo di integrazione di persone e procedure che, nel luglio 2021 ha portato alla nascita del brand PSA Italy, con il fine di mettersi al servizio della visione di spedizionieri, importatori ed esportatori di ogni dimensione e categoria e con la volontà di unire nel tempo sotto la sua egida tutte le acquisizioni di PSA sul territorio italiano.

Al momento, il brand fa riferimento alle due organizzazioni genovesi unite dall’unica regia PSA, ossia PSA Genova Pra’ e PSA SECH, con l’intento di includere anche PSA Venice e tutte le ulteriori eventuali acquisizioni di PSA sul suolo nazionale, per poter così servire sempre meglio e in maniera sempre più efficiente e integrata la propria clientela.

L’obiettivo che guida l’organizzazione è la continua ricerca di soluzioni innovative per creare un centro strategico capace di rispondere ai bisogni del mercato, a supporto dell’economia locale e globale.